ZINCATURA

TRATTAMENTI DI ZINCATURA

Dopo la preparazione del materiale, esso viene immerso in vasche contenenti zinco fuso. Ad una temperatura tra i 440° e i 460° C° lo zinco reagisce con il metallo formando una lega che andrà a rivestire l’acciaio. A reazione ultimata il prodotto viene poi tolto dallo zinco. FIMAL offre i seguenti trattamenti di zincatura:

Zincatura bianca trivalente



Con l’ entrata in vigore della normativa ROHS, la zincatura bianca (o azzurra) è composta da Cromo Trivalente e non più da quello esavalente risultante tossico e cancerogeno.

Zincatura ad alto spessore (Chromiting)



La zincatura ad alto spessore è il metodo di finitura bianca in assoluto più resistente alla corrosione. Invece, il colore è leggermente iridescente rispetto alla normale zincatura bianca.

Zincatura nera trivalente



La zincatura nera non offre particolare protezione alla corrosione, ma si evidenzia dal suo aspetto particolarmente lucido e chiaramente dalla colorazione nera.

Zincatura tropicale trivalente



Detta anche zincatura gialla o iridescente, è esente da cromo esavalente e coloranti ed offre un’ottima resistenza alla corrosione.